Passa al contenuto

LA VENDITA PER LA FESTA DELLA MAMMA È ATTIVA ⚡

50% SCONTI + Spedizione Espressa Gratuita in 24-48 ore.

PAGAMENTO GRATUITO ALLA CONSEGNA DISPONIBILE 💶

GIOIELLI CON UNO SCOPO PROFONDO 🎁⚡

Hai bisogno di aiuto?

Un'ape a terra! Come aiutare un'ape che annega

Un'ape a terra! Come aiutare un'ape che annega

Sebbene la maggior parte delle api mellifere sia attenta all'acqua, a volte ci finisce dentro. Un'ape bagnata può facilmente annegare, quindi è importante fornire loro luoghi sicuri dove stare.

Le api possono annegare nelle più piccole pozze d'acqua. Perché? Perché un'ape non può respirare quando il suo corpo si bagna. E quando le sue ali sono bagnate, non può volare.

Le api respirano attraverso piccoli fori nel corpo
A differenza dei mammiferi con polmoni o dei pesci con branchie, la maggior parte degli insetti respira attraverso piccoli fori nel corpo. Questi fori, chiamati spiracoli, si trovano a coppie. Nelle api, il torace ha tre coppie di spiracoli e l'addome ne ha sette. Una volta che l'aria entra, viene spinta attraverso il corpo con sacche d'aria simili a palloncini.

Ma se i fori sono pieni d'acqua, l'aria non può entrare. Avere gli spiracoli pieni d'acqua è come avere i polmoni pieni d'acqua. Non è un bene. Poiché l'ape non può ricevere ossigeno, annega rapidamente.

Le ali sottili si uniscono quando sono bagnate
Le api hanno due paia di ali molto sottili. Quando le ali si bagnano, succedono brutte cose. In primo luogo, è probabile che si attacchino tra loro, legate dalle proprietà dell'acqua. Come i peli bagnati aderiscono l'uno all'altro, così le ali bagnate si attaccano.

L'altra cosa che accade è che un'ape è più pesante quando è bagnata, rendendo più difficile il volo. Questo è particolarmente vero se l'ape sta già trasportando un carico di nettare o polline. Le api pesanti potrebbero non riuscire a staccarsi da terra o avere problemi con il vento e le correnti d'aria.

Inoltre, poiché un'ape pesante non può manovrare bene ed è lenta a decollare, diventa un facile bersaglio per uccelli e altri predatori.

Le api possono atterrare sull'acqua per errore
La vista delle api non funziona come la nostra e molti entomologi ritengono che le api abbiano difficoltà a vedere l'acqua dall'alto. Ciò è particolarmente vero per l'acqua poco profonda che assume il colore del suolo o per l'acqua carica di muschio o altro verde.

Anche le piscine, con i loro colori blu artificiali, sembrano confondere le api. Alcune piscine sono invase da api mellifere. Le più fortunate atterrano sulla coperta, ma altre sembrano tuffarsi direttamente.

È probabile che le api individuino i grandi specchi d'acqua con la vista, ma le piccole quantità con l'olfatto. La preferenza delle api mellifere per l'acqua odorosa è ben documentata e potrebbe spiegare la loro affinità con le piscine.

Basta allungare la mano nell'acqua per salvare un'ape che sta annegando
Se vi imbattete in un'ape in acqua, potete semplicemente infilare la mano sotto di essa e sollevarla. La possibilità di essere punti è estremamente bassa perché le api bagnate hanno una bassa capacità di mettersi in posizione di pungere. Se l'acqua è troppo bassa per arrivare sotto le api, si può usare una foglia, un bastone o una carta di credito per tirarle fuori.

Poi mettete l'ape in un posto dove possa eliminare l'acqua. Si asciugheranno più velocemente in pieno sole, ma se sono facilmente visibili dall'alto, potrebbero essere mangiate. Se possibile, mi piace metterle a terra sotto un po' di fogliame protettivo.

Se ci sono molte api nell'acqua, come ad esempio in una piscina, usate il retino per scremare i detriti dalla superficie e raccogliere molte api in fretta.

Non scherzate con le api torraiole dell'ibisco
L'unica ape da non tirare fuori dall'acqua è l'ape torretta dell'ibisco, Ptilothrix bombiformis. Queste api sono progettate per atterrare sull'acqua. Da quella comoda posizione, raccolgono l'acqua per portarla a casa e fare nidi di fango. Queste api assomigliano molto a grandi bombi e si trovano negli Stati del sud-est.

Per evitare l'annegamento, offrite alle api un posto sicuro dove sostare
Se create un abbeveratoio per le vostre api o per le api selvatiche, date loro un posto sicuro dove stare mentre bevono. Si possono usare pietre o biglie che emergono dall'acqua. In alternativa, si possono usare oggetti che galleggiano, come tappi di sughero o bastoncini di legno.

È meglio essere proattivi nel fornire posti in piedi piuttosto che cercare di ripescare le api bagnate dall'acqua. Non solo è meglio per le api, ma è anche divertente vederle bere.

MATERIALI ECOLOGICI AL 100%

SALVARE INSIEME GLI IMPOLLINATORI

SPEDIZIONE ESPRESSA GRATUITA

GARANZIA DI RESO DI 14 GIORNI