Passa al contenuto

CONSEGNA ESPRESSA GRATUITA IN 24-48 ORE 🚀

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA DISPONIBILE 💶

SALDI PER LE FESTIVITÀ IN DIRETTA 🌻🐝

Hai bisogno di aiuto?

Quanto lontano volano le api da miele dai loro alveari?

Quanto lontano volano le api da miele dai loro alveari?

Le api da miele volano il meno possibile, ma il più lontano possibile, per trovare le provviste di cui hanno bisogno, tra cui nettare, polline, acqua e resine vegetali.

Come tutti noi, le api da miele cercano di risparmiare energia. Se tutte le provviste di cui avete bisogno sono appena fuori dalla porta di casa, non avete bisogno di andare oltre. Lo stesso vale per le api da miele: volano fino a dove devono, ma non oltre.

Tuttavia, ricordate che il cibo non è l'unica risorsa di cui le api hanno bisogno. Esse raccolgono anche acqua, polline e resine vegetali per la produzione di propoli. Quando si calcolano le distanze di volo, bisogna tenere conto di tutti gli elementi di cui hanno bisogno e della loro distanza. Ad esempio, quando il polline è abbondante vicino a casa, ma il nettare non lo è, le bottinatrici di nettare faranno viaggi più lunghi, mentre le bottinatrici di polline rimarranno più vicine a casa.

La maggior parte delle api mellifere può volare più lontano di quanto non faccia

Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte delle api mellifere rimane nel raggio di due miglia dal proprio alveare. Ma quando gli scienziati hanno liberato e ricatturato le api etichettate, hanno scoperto che sono in grado di volare per distanze molto più lunghe. Sono state registrate distanze estreme di cinque, sei o più miglia.

A un certo punto, però, il volo richiede così tanta energia che le api utilizzano quasi tutto il nettare o l'acqua che raccolgono. La distanza massima che rende utile la raccolta dipende da molti fattori, tra cui il clima e le condizioni atmosferiche. Variabili come il vento, la pioggia o il caldo eccessivo possono rendere pericolosi anche questi lunghi viaggi.

Non tutti i luoghi in cui si trovano gli alveari sono ugualmente ricchi

Se un alveare è situato vicino a un grande specchio d'acqua, a un aeroporto o a un complesso industriale, le api dovranno volare più lontano da casa per visitare lo stesso numero di fiori. Anche strade, parcheggi, centri commerciali e boschi possono rappresentare un problema.

Ho un'amica che tiene i suoi alveari sulla riva del Puget Sound. Sebbene le sue api godano di una splendida vista, la metà del terreno che circonda gli alveari è ricoperta di acqua salata. Con una distribuzione uniforme dei fiori, queste api che vivono nell'acqua dovranno percorrere più chilometri per ottenere la stessa quantità di provviste.

Le colonie vicine ai fiori sono più efficienti

Quando le colonie vivono vicino alle risorse floreali, possono riempire le loro dispense più rapidamente. Senza lunghi spostamenti, le api mellifere sono molto più efficienti. In effetti, tutti noi lo siamo. Il tempo di viaggio può essere un vero e proprio killer della produttività per le api e per gli esseri umani.

Quando lasciamo le nostre arnie nel bel mezzo di un campo di erba medica o di un mandorleto, il tempo di volo è minimo. Alcune delle colonie più produttive mai registrate si trovavano in luoghi come le Dakotas, nel raggio di chilometri e chilometri da campi di trifoglio. Lo stesso vale per i campi di colza in Canada, gialli a perdita d'occhio.

Il vantaggio delle api esploratrici

Le api esploratrici, incaricate di trovare fonti ricche di cibo e acqua, mantengono alta l'efficienza della colonia. Impediscono che i viaggi vadano persi, proprio come gli esploratori umani che cercavano i passaggi in montagna prima delle carovane.

Mantenendo la maggior parte delle api vicino a casa, mentre alcuni esploratori volano più lontano, il dispendio energetico della colonia può essere mantenuto al minimo. I ricognitori che trovano qualcosa di prezioso annotano la sua posizione e poi tornano all'alveare per annunciare la posizione e la ricchezza del ritrovamento.

Quando molte colonie sono vicine, le api da miele devono volare più lontano

Se troppi alveari sono collocati vicini tra loro, le api saranno costrette a volare più lontano dai loro alveari. Una volta che le api hanno svuotato gli scaffali locali, per così dire, devono andare più lontano per trovare altre scorte.

I coltivatori che affittano gli alveari per i servizi di impollinazione sono ben consapevoli di questi problemi. Senza un numero sufficiente di alveari, l'intero raccolto non potrà essere impollinato correttamente. Ma con un numero eccessivo di alveari, le api che avete pagato finiscono per impollinare il raccolto di qualcun altro.

L'impollinazione commerciale è un lavoro difficile sotto molti punti di vista, e calcolare il numero giusto di alveari per qualsiasi coltura è decisamente complicato. La geometria dei campi e dei frutteti, la forza dei singoli alveari e le condizioni meteorologiche locali sono tutti fattori che giocano un ruolo importante.

Le api da miele preferiscono che i fiori siano tutti uguali

Una cosa che i nuovi apicoltori imparano presto è che le api da miele preferiscono molti fiori dello stesso tipo. Questa preferenza viene chiamata fedeltà floreale. Quando piantiamo giardini domestici con tante piccole macchie di fiori diversi, le api mellifere spesso li trascurano.

Le api con un'alta fedeltà floreale amano dedicare un intero viaggio di bottinatura, o un'intera giornata, a un solo tipo di nettare. Quindi, se avete solo due o tre metri quadrati di una particolare pianta, in genere non attirerà le api mellifere. Altre api, invece, tra cui i bombi, potrebbero essere perfettamente soddisfatte del vostro giardino.

I raccoglitori di polline volano di meno

Le piante che producono polline sono molte di più di quelle che producono nettare. In effetti, il nettare è scarso in confronto. Tutte le piante erbacee producono polline e molti alberi che producono amenti producono polline, come i cedri, gli ontani e le betulle.

Il polline di queste piante è generalmente di qualità inferiore per le api e di solito manca di alcuni degli aminoacidi essenziali di cui le api hanno bisogno. Ma quando le api lo raccolgono insieme ad altre fonti di polline, può far parte di una dieta completa. Considerando che le api mellifere percorrono molti meno chilometri per raccoglierlo, questo tipo di polline è probabilmente una scelta saggia.

Mi capita spesso di vedere le api che si divertono con questi pollini, soprattutto all'inizio dell'anno, quando il nettare scarseggia. Le api li conservano nell'alveare e poi aggiungono altri pollini più equilibrati quando sono disponibili.

Quanto volano in alto le api mellifere?

Non molto in alto. Come per le distanze orizzontali, le api mellifere hanno la capacità di volare più in alto di quanto non facciano.

Le api mellifere navigano in gran parte a vista. Ricordano sicuramente i punti di riferimento, il che le aiuta a ritrovare la strada di casa. Poiché amano vedere dove stanno andando, non ha senso trovarsi troppo in alto dal suolo.

La maggior parte delle aree di aggregazione dei droni si trova a un'altezza compresa tra i 15 e i 115 piedi dal suolo. Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che le api viaggiatrici, anche le operaie, preferiscano questo raggio d'azione per volare a lunga distanza. Tuttavia, edifici alti, alberi e altri ostacoli probabilmente causano variazioni nell'altezza di volo.

Quando le api da miele volano più lontano?

Le api mellifere volano più lontano quando le scorte si esauriscono, ad esempio in caso di scarsità di nettare. Alcune possono volare più lontano di quanto sia utile, consumando la maggior parte o tutto il loro bottino prima di tornare a casa.

Allo stesso tempo, alcuni possono anche non provare a bottinare. Alcuni apicoltori ritengono che la grande quantità di barbe che si vedono durante la scarsità di nettare siano bottinatrici che hanno scelto di rimanere a casa piuttosto che sprecare energia senza meta.

Una lezione per il resto di noi

Quindi, la prossima volta che guiderete per cinque miglia per qualcosa che potreste ottenere in due, pensate all'ape mellifera. Il nostro pianeta ha un disperato bisogno di efficienza!

MATERIALI ECOLOGICI AL 100%

SALVARE INSIEME GLI IMPOLLINATORI

SPEDIZIONE ESPRESSA GRATUITA

GARANZIA DI RESO DI 30 GIORNI