Passa al contenuto

CONSEGNA ESPRESSA GRATUITA IN 24-48 ORE 🚀

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA DISPONIBILE 💶

SALDI PER LE FESTIVITÀ IN DIRETTA 🌻🐝

Hai bisogno di aiuto?

Le reti per farfalle migliori e più pratiche per gli apicoltori

Le reti per farfalle migliori e più pratiche per gli apicoltori

Per me, un retino per farfalle è un'attrezzatura standard per l'apicoltura. Ne tengo uno nel mio furgone, uno nel mio secchio di ispezione e uno nella mia casa del miele. Voi dove tenete il vostro?

Il retino per farfalle è un elemento indispensabile dell'attrezzatura apistica. Se dipendesse da me, includerei un retino per farfalle in ogni kit per principianti.

So cosa state pensando: legioni di apicoltori hanno vissuto decenni senza un retino per farfalle. Ma io sono un tipo pratico, quindi se un problema fastidioso può essere risolto in modo semplice ed economico, perché non farlo?

Utilizzi logici di un retino per farfalle
Vi chiederete perché un retino per farfalle sia così importante per un apicoltore. Ecco un elenco dei modi in cui li uso.

Per catturare le api mellifere che si aggrappano ai miei vestiti e finiscono in casa, nel garage, nel capannone o persino nella mia auto. Invece di scacciare, inseguire e aprire tutte le porte e le finestre (che ne ammettono ancora di più), le raccolgo con il retino.

Per catturare le regine. Più di una volta mi è capitato di perdere una regina durante il suo rilascio da una gabbia per regine. E più di una volta ho catturato la mia regina da 40 dollari con il mio retino per farfalle da 5 dollari.

Per catturare piccoli sciami sugli alberi o in altri luoghi difficili da raggiungere. Potete avvicinarvi a un piccolo sciame e usare un attrezzo per alveari per staccare il grappolo da un ramo o da un'altalena. Oppure si può usare una prolunga e trascinare il grappolo nella rete.

Per catturare le regine dei calabroni o delle giacche gialle in primavera. Le vespe regine si riconoscono all'inizio della primavera per le loro dimensioni enormi. Prendetele nel vostro retino e schiacciatele. Uccidendo le regine delle vespe all'inizio dell'anno si possono evitare enormi nidi di predatori in autunno.

Per osservare da vicino i predatori di insetti. A volte si vuole solo sapere cosa c'è intorno ai propri alveari per poter valutare il problema. Prendetelo nella vostra rete per un'ispezione ravvicinata.

Allo stesso modo, uso un retino per farfalle per identificare le api. Mi piace fotografare un'ape nativa su un fiore e poi prenderla con il retino per il tempo necessario all'identificazione. Il "catch-and-release" funziona benisPer i time-out delle api. Se un'ape cattiva mi segue, mi prende a testate o mi gira intorno, la catturo con una rete e la lascio raffreddare in un luogo ombreggiato sotto un albero. Poi la lascio andare.

Per salvare le api che annegano. Le api bloccate in piscine, pozzanghere o stagni possono essere facilmente sollevate dall'acqua e liberate a terra.

Ho anche usato un retino per farfalle per catturare un topo mentre usciva dal mio alveare con la barra superiore. Sapevo che era lì dentro, così ho sbattuto sulla parte superiore dell'arnia e ho catturato il topo mentre correva dall'ingresso dell'arnia. Preso. (Sfortunatamente, il seguito è problematico).
Non ridete, ma in caso di necessità ho indossato un retino per farfalle sulla testa come velo improvvisato per le api. Per lavori veloci, funziona.simo.

Le reti sono disponibili in tutte le dimensioni e a tutti i prezzi

Le reti per insetti, come la maggior parte degli strumenti, sono disponibili in un'ampia varietà di forme e dimensioni. Alcune sono costose, altre economiche. Io ne ho una che uso da anni e che costa meno di 3 dollari. La uso per catturare e calpestare le vespe. Dopo un po' diventa volgare e allora lavo la parte della rete e la riattacco.

Ne ho anche uno con manici allungabili di varie lunghezze; è ottimo per gli sciami e le api dei lucernari. Il mio retino preferito, noto come National Park Special, si ripiega in un pacchetto minuscolo che entra in uno zaino. L'anello metallico si piega in tre e contiene una rete verde (mimetica) che difficilmente può essere vista da lontano.

Non preoccupatevi, non catturo farfalle o api rare. Ma dopo aver fotografato un insetto, spesso lo catturo per esaminarlo più da vicino prima di lasciarlo andare. La rete mimetica evita spiegazioni inutili, quindi la tengo a portata di mano nella mia borsa fotografica.

Acquistare un retino per farfalle con le caratteristiche giuste

La rete che acquistate deve avere una sacca profonda. Una sacca poco profonda, come quelle per granchi o piccoli pesci, non terrà prigioniero un insetto. Una volta catturato l'insetto, si deve essere in grado di girare la rete con un colpo di polso. In questo modo si "blocca" la creatura all'interno, ma non la si danneggia.

Tradizionalmente, il posto migliore per acquistare reti e prolunghe era BioQuip, che però ha recentemente chiuso i battenti. Su Amazon sono disponibili diverse varietà, quindi è probabile che possiate trovare qualcosa che faccia al caso vostro. Se intendete usare una rete per cacciare le regine di vespe, vi consiglio vivamente di avere una rete "da ricerca" (per le api) e una "da schiacciamento" (per le vespe), perché le reti da schiacciamento diventano appiccicose. Ma non è necessario. Per anni ne ho usata solo una.

La rete stessa dovrebbe essere a maglie strette e fini. Per identificare le api, la rete deve essere in grado di confinare qualcosa di piccolo come un moscerino. Inoltre, di solito non si vuole ferire ciò che si è catturato, quindi i fori piccoli sono i migliori per gli arti e le ali delicate. Se la rete serve solo per le vespe predatrici, le maglie possono essere un po' più grandi.

Imparare a manovrare un retino per farfalle

Sam Droege dell'USGS ha alcuni eccellenti video su come brandeggiare un retino per i principianti o per i più esperti. Oppure potete semplicemente esercitarvi fino a sviluppare il vostro stile personale.

 

 

MATERIALI ECOLOGICI AL 100%

SALVARE INSIEME GLI IMPOLLINATORI

SPEDIZIONE ESPRESSA GRATUITA

GARANZIA DI RESO DI 30 GIORNI