Passa al contenuto

LA VENDITA PER LA FESTA DELLA MAMMA È ATTIVA ⚡

50% SCONTI + Spedizione Espressa Gratuita in 24-48 ore.

PAGAMENTO GRATUITO ALLA CONSEGNA DISPONIBILE 💶

GIOIELLI CON UNO SCOPO PROFONDO 🎁⚡

Hai bisogno di aiuto?

Le api: più di un ronzio colorato tra le fioriture

Le api: più di un ronzio colorato tra le fioriture

Avete mai sentito parlare delle api portatrici di buone notizie? Il folklore americano dice che portano buone notizie. Il problema è che in realtà non sono api. Si tratta invece di carismatici mosconi.

I nomi comuni degli insetti stanno scomparendo
Amo i nomi popolari degli insetti, con grande irritazione della Società Entomologica Americana (ESA), che sta cercando di sradicarli.

I nomi comuni vengono tramandati di generazione in generazione come un tipo di folclore. Certo, questi nomi sono spesso imprecisi, ma aggiungono profondità e ricchezza al nostro patrimonio che un nome comune "approvato" non può sostituire. Una volta che il nome colloquiale è scomparso, lo sarà per sempre.

La vera identità dell'ape delle buone notizie
Il nome "ape delle buone notizie" o talvolta semplicemente "ape delle notizie" deriva dal comportamento di questo audace sirfide. Ha già un nome scientifico ufficiale, Milesia virginiensis, e ora ha un nome comune ufficiale, Virginia giant hover fly. Ma quanto sono memorabili questi nomi rispetto a "ape delle buone notizie"? Beh, non molto. Come un rumore bianco, questi nomi scompaiono sullo sfondo.

Essendo dei sirfidi, questi insetti possono librarsi in aria come un elicottero. Questa specie piuttosto grande (16-24 mm di lunghezza) ha l'abitudine di volare fino a un essere umano, di librarsi faccia a faccia, e di sembrare in contatto visivo. Le mosche hanno un ronzio robusto, che le fa sembrare un'ape molto grande. L'esperienza di affrontarne una è a metà tra l'inquietante e lo spaventoso: memorabile, se non altro.

Qual è la notizia?
Nel sud-est americano, la leggenda narra che se una di queste creature vi fissa significa che sono in arrivo buone notizie. Si dice che vi fissino perché hanno qualcosa da dire. Da qui il nome.

Ma la notizia più bella è che queste mosche sono ottimi impollinatori che non pungono né mordono. Il comportamento di librarsi e fissarsi sembra essere un meccanismo difensivo, che spaventa i predatori e li induce a ripensarci prima di attaccare. Certamente funziona anche per gli esseri umani, che a volte urlano e corrono al riparo.

Le api delle buone notizie hanno anche altri nomi comuni. Dato che si tratta di una specie di "giacca gialla", a volte vengono chiamate "yellowjacket hover fly" o "black-and-yellow hover fly". Altre persone le chiamano "mosca dei fiori della Virginia".

Diffuso ma non comune
Lungo la costa orientale, questi sirfidi si estendono dal Canada meridionale alla Florida meridionale, mentre nell'entroterra si spingono fino al New Mexico, al Kansas, all'Oklahoma e al Texas. Nonostante l'ampio raggio d'azione, sono poco comuni e dispersi.

Le api delle buone notizie sono "hilltopper". L'hilltopping è un comportamento che aiuta i maschi a trovare le compagne. Poiché le popolazioni sono disperse in un'ampia area, i maschi si recano sulla cima della collina più vicina e aspettano che le femmine si uniscano a loro. Per gli apicoltori, questo comportamento è simile a quello di un'area di congregazione dei fuchi, dove i fuchi vanno ad aspettare le regine vergini.

Se cercate queste mosche, ricordate che le cime delle colline non devono essere molto alte, basta che siano più alte del territorio circostante. La raccolta delle cime avviene solo nelle prime ore del giorno.

Abitudini di foraggiamento e di nidificazione delle api canterine
Le api canterine sono attive da aprile a ottobre, a seconda delle condizioni locali. Durante il foraggiamento, amano soprattutto le zone soleggiate lungo i margini delle foreste di latifoglie. Se sono nei paraggi, è spesso possibile sentirle a distanza perché sono grandi e rumorose.

Raccolgono nettare e polline da fiori di grandi dimensioni come Ortensie, Cornus, Ilex, Rosa, Solidago, Sambucus e Verbascum. Ma questo è solo un esempio: apprezzano molte specie di fiori.

Le femmine amano nidificare nel durame marcescente degli alberi a foglia caduca, motivo per cui spesso si trovano gli adulti ai margini delle foreste.

Un buon giorno davvero
Se siete abbastanza fortunati da essere seguiti da un'ape delle buone notizie, prendete nota! Potrebbe essere il vostro giorno fortunato. E anche se non dovesse succedere nient'altro, saprete esattamente chi vi ha messo gli occhi addosso.

 

MATERIALI ECOLOGICI AL 100%

SALVARE INSIEME GLI IMPOLLINATORI

SPEDIZIONE ESPRESSA GRATUITA

GARANZIA DI RESO DI 14 GIORNI