Passa al contenuto

CONSEGNA ESPRESSA GRATUITA IN 24-48 ORE 🚀

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA DISPONIBILE 💶

SALDI PER LE FESTIVITÀ IN DIRETTA 🌻🐝

Hai bisogno di aiuto?

La trappola definitiva per le cimici gialle è nella vostra spazzatura

La trappola definitiva per le cimici gialle è nella vostra spazzatura

Per intrappolare le cimici gialle non servono attrezzature sofisticate. Si possono attirare con molti tipi di cibo: dolce, salato o entrambi.

Se la vostra casa è come la mia, ogni autunno è invasa dalle cimici gialle. Per vostra fortuna, la migliore trappola per cimici gialle può essere realizzata con una bottiglia di plastica vuota, scarti di cibo e un po' di aceto.

Non altrettanto fortunate per le vostre api, le cimici gialle sono divoratrici di carne e desiderano insetti gustosi da dare in pasto ai loro piccoli. Spesso le trovate a volteggiare intorno ai vostri alveari, in attesa di un'occasione per strappare un'ape dall'aria e portarla a casa. Ma non sono schizzinosi e accettano anche le api morte.

Le vespe non sono api, ma solo per un pelo

Le persone normali amano consolarsi dicendo che le vespe non sono api. Le persone non proprio normali (entomologi) dicono che le api sono solo vespe vegetariane. Sono così strettamente imparentate che può essere difficile distinguerle.

La principale distinzione tra le due specie è la dieta: le vespe sono carnivore e le api vegetariane. Una volta che le vespe mangiatrici di polline si sono staccate dagli altri gruppi, hanno evoluto strutture che le aiutano a raccogliere il polline e hanno perso le strutture per la caccia. Ma i due gruppi sono così simili che la maggior parte di ciò che si sa dell'uno vale anche per l'altro.

Per rendere le cose ancora più confuse, ci sono alcune specie di api che mangiano carne e alcune specie di vespe che mangiano polline. Tutto per confonderci le idee.

Le cimici gialle sono una minaccia per le api mellifere autunnali

Il numero di cimici gialle in una colonia aumenta dalla primavera all'autunno. Ma il numero di api mellifere in una colonia diminuisce dalla primavera all'autunno. Ciò significa che un nido di cimici gialle è più pericoloso per le vostre api a stagione inoltrata.

Come la maggior parte delle altre vespe, anche le giacche gialle adulte hanno bisogno di una fonte di zucchero per mantenersi in vita. Ci vuole molta energia per raccogliere il cibo per la famiglia, quindi amano i dolci. In natura, si procurano i dolci dal nettare e dalla frutta. Ovunque gli esseri umani vivano, trovano dolci anche sui tavoli da picnic, nei bidoni della spazzatura e negli alveari carichi di miele.

La frutta marcia è abbondante in autunno. Mele, pere, prugne e altri frutti marciscono e cadono a terra, dove si ricoprono di fameliche cimici gialle. Quando la frutta in decomposizione inizia a fermentare, produce acido acetico (o aceto). Le cimici gialle associano l'odore dell'aceto alla frutta, quindi accorrono quando ne sentono il profumo.

Possiamo usare le loro preferenze alimentari contro di loro

Una volta appurato che le vespe sono attratte dalla carne e dall'acido acetico, saprete come adescare le vostre trappole per le cimici. Ogni apicoltore ha una ricetta preferita. Alcuni preferiscono il tonno, altri la pancetta e altri ancora il tacchino affumicato. Aggiungete un po' di aceto alla miscela e intrappolerete centinaia o addirittura migliaia di vespe.

Ho notato una certa variazione nelle preferenze delle vespe nelle diverse regioni del Paese, probabilmente a causa delle diverse linee genetiche. Quindi, se la prima ricetta non funziona, cambiatela un po' e riprovate. Oppure provatene diverse in una volta sola. Non ci vorrà molto per trovare la combinazione perfetta.

Ironicamente, l'odore delle vespe morte attira altre vespe. Non si fanno scrupoli a mangiare i loro simili, quindi se lasciate le prime vespe intrappolate nella brocca, l'odore ne attirerà presto altre.

I materiali necessari per una trappola per cimici gialle

Siete pronti a scavare nel vostro secchio della spazzatura? Andiamo. Ecco le cose di cui avrete bisogno:

Una bottiglia di plastica (a me piace usare una caraffa del latte da un litro, ma va bene anche una bottiglia di plastica da 2 litri per bibite)
Un pezzo di frutta o di carne (i preferiti sono tonno, cibo per gatti, carne per il pranzo o mele, pere o banane morbide)
½ tazza di zucchero (quello bianco va bene, quello di canna ha un odore più forte)
1 tazza di aceto (qualsiasi tipo)
1 tazza di acqua
Alcune gocce di sapone per piatti (liquido, di qualsiasi marca)

Istruzioni per la realizzazione della trappola

Tagliare la bottiglia. Questa è la parte più difficile dell'intero progetto. La plastica può essere dura, quindi fate attenzione a non tagliarvi. Si possono usare le forbici o un taglierino. Praticate un foro vicino al collo della bottiglia, come mostrato di seguito.
Mettete l'esca (carne, frutta o entrambi) nella bottiglia.
Mescolare zucchero, acqua, aceto e qualche goccia di sapone per piatti.
Versate il liquido sull'esca.
Legate una corda al manico della brocca del latte.
Appendete la trappola a un albero, a una grondaia, a un attaccapanni o a qualsiasi altra cosa abbiate a disposizione. Per catturare il maggior numero di vespe, la trappola deve trovarsi a un'altezza compresa tra 3 e 10 piedi da terra.

Dettagli sugli ingredienti

Esca: qualsiasi carne o frutta va bene. Se non è puzzolente e disgustosa quando si inizia, lo sarà a breve, quindi non preoccupatevi di trovare cibo marcio. Anche gli avanzi delle ali di pollo di ieri andranno bene.

Zucchero: Qualsiasi zucchero va bene, ma lo zucchero di canna scuro è piuttosto profumato rispetto allo zucchero bianco granulato. Le vespe non devono essere molto esigenti perché qualsiasi zucchero sembra funzionare.

Aceto: se non avete l'aceto, sostituitelo con un quarto di cucchiaino di lievito. Questo farà fermentare rapidamente lo zucchero e darà l'odore di acido acetico della frutta in decomposizione.

Acqua: Lo scopo dell'acqua è quello di annegare le vespe. Una volta bagnate, non saranno più in grado di volare fuori dalla brocca.

Sapone per piatti: il sapone rompe la tensione superficiale dell'acqua, permettendo all'acqua di essere assorbita rapidamente dalle vespe che così annegano più velocemente.

Le trappole per la cimice gialla possono salvare i vostri alveari

Da quando ho iniziato a usare le trappole non ho più perso nessun alveare a causa delle cimici gialle. L'anno precedente all'acquisto delle trappole, ho perso tre alveari a causa delle cimici gialle, uno qui e due in un'azienda esterna. ... ed è stato uno spettacolo raccapricciante. Da allora, sono un sostenitore entusiasta della cattura di questi miseri mostriciattoli mangia-api. Non ho ancora trovato un buon uso per una ricciola viva, quindi per me va bene anche morta.

 

MATERIALI ECOLOGICI AL 100%

SALVARE INSIEME GLI IMPOLLINATORI

SPEDIZIONE ESPRESSA GRATUITA

GARANZIA DI RESO DI 30 GIORNI