Passa al contenuto

50% SCONTI + Spedizione Espressa Gratuita in 24-48 ore.

PAGAMENTO GRATUITO ALLA CONSEGNA DISPONIBILE 💶

GIOIELLI CON UNO SCOPO PROFONDO 🎁⚡

Hai bisogno di aiuto?

Fare soldi con l'apicoltura

Fare soldi con l'apicoltura

Introduzione
Sono molti i settori in cui gli apicoltori commerciali svolgono un ruolo essenziale. Un esempio significativo è rappresentato dal più grande mercato di mandorle del mondo. I fornitori di mandorle in California dipendono fortemente dall'arrivo di migliaia di alveari ogni anno, come una sorta di "utility", per favorire l'impollinazione su larga scala. Questa è una delle applicazioni più note delle api in ambito commerciale, ma ce ne sono molte altre.

Sebbene il valore degli apicoltori commerciali sia evidente, non è questo l'obiettivo di PerfectBee. Piuttosto, consideriamo le motivazioni e le esigenze dei singoli apicoltori, nuovi o esperti, che partecipano non per un guadagno commerciale o per fornire un servizio, ma per molte altre ragioni per cui l'apicoltura è un'attività così gloriosa e affascinante.

Si possono trarre le proprie conclusioni sul fatto che i singoli apicoltori contribuiscano a "salvare il pianeta", ma è vero che collettivamente noi apicoltori hobbisti siamo importanti per il futuro delle api. Per la maggior parte degli apicoltori, le ragioni non commerciali per allevare le api sono tutta la motivazione di cui abbiamo bisogno.

Il guadagno è l'argomento meno importante per l'apicoltore hobbista. La possibilità di fare soldi con l'apicoltura è in fondo alla lista delle priorità. Certamente c'è così tanto da stupire e da sfidare, che qualsiasi opportunità finanziaria è accessoria, non focale.

Ciononostante, un apicoltore hobbista occasionale può guadagnare un po' di soldi, magari per compensare alcuni dei costi sostenuti. Per alcuni, un piccolo inizio può portare a un'esperienza apistica più approfondita che, a sua volta, può trasformarsi in una cosiddetta opportunità "secondaria". Ma per la maggior parte di loro, la possibilità di raccogliere del miele o di produrre cera d'api è tutto ciò che serve.

Ma quali sono esattamente queste opportunità di guadagno? Vediamo alcune di queste opportunità.

Miele
I prodotti
Il modo più ovvio per guadagnare un po' di soldi è la produzione e la vendita di miele. Tutti gli apicoltori non vedono l'ora di ottenere qualche vasetto e, con l'aumentare del numero di alveari, non è insolito pensare di venderlo. Esistono varie forme di miele, tra cui il miele estratto, il miele in favo, il miele in pezzi e il miele montato.

Il volume di miele che ci si può aspettare da un alveare varia a seconda della posizione, delle condizioni meteorologiche, della razza delle api e altro ancora. Ma, a titolo indicativo, non è insolito che un alveare produca 70 libbre di miele all'anno. Se si moltiplica questa cifra per il prezzo di un chilo di miele, è chiaro che si può guadagnare qualche centesimo.

Anche se questo non vi farà diventare ricchi, può essere un bel guadagno, soprattutto se si tratta di più alveari.

Questioni legali
Mentre il consumo di miele per se stessi o la consegna di vasetti ad amici e familiari è ovviamente molto comune, gli obiettivi si spostano un po' se si intende vendere il miele. È giusto che ci siano norme e regolamenti da tenere in considerazione quando si vende il miele a scopo di lucro, in funzione delle preoccupazioni per la sicurezza pubblica. È necessario verificare le normative statali e locali.

La sicurezza
Indipendentemente dalle vostre ambizioni o dal vostro mercato, è essenziale produrre miele sicuro! Le api fanno la loro parte per creare un miele pulito e sicuro, ma spesso i problemi si presentano quando interveniamo noi.

Un problema è l'applicazione dei trattamenti. Alcuni trattamenti non devono essere utilizzati in nessun caso quando i melari rimangono nell'alveare. Informatevi e conoscete i requisiti per la manipolazione e l'applicazione di qualsiasi trattamento, soprattutto se prevedete di raccogliere miele per il consumo umano.

Imballaggio e marketing
Potrebbe essere necessario considerare anche l'etichettatura. Anche in questo caso ci sono considerazioni di carattere legale quando si vendono alimenti (ad esempio, le etichette nutrizionali). Ma oltre alle questioni legali, ci sono quelle di marketing.

Venderete in modo informale, per gli amici degli amici e con pochi vasetti all'anno? Oppure si evolverà in un'apparizione regolare al mercato contadino locale o in qualcosa di più? Se è così, ci sono questioni da considerare che vanno ben oltre l'apicoltura, come ad esempio il posizionamento del vostro miele: miele locale a un ottimo prezzo, miele "artigianale" di qualità superiore e così via. Questo porta a considerazioni di branding: avete un nome dell'azienda, un logo, un design del vasetto e un'etichetta?

In breve, c'è molto da considerare se si intende vendere il miele a livello commerciale. Quindi, almeno all'inizio, prendete in considerazione l'idea di produrre miele sicuro e pulito per poi regalarlo.

Cera d'api
Il miele è, ovviamente, il candidato principale per guadagnare qualche dollaro. Ma ci sono anche molti altri modi. La vendita di prodotti a base di cera d'api può presentare meno complicazioni rispetto alla vendita del miele. La produzione può richiedere un po' di tempo e il processo può essere un po' disordinato, ma c'è un ampio mercato per la cera d'api, per ogni tipo di applicazione.

L'esempio classico, naturalmente, è la produzione di candele. Un grande vantaggio è che si hanno molte opzioni in termini di forma, dimensione, colore e design delle candele, per distinguere il prodotto. Inoltre, il balsamo per le labbra è un altro prodotto comunemente prodotto dagli apicoltori a partire dalla cera.

Raccolta e rimozione degli sciami
Ci auguriamo che un giorno andiate oltre i nucs di api in confezione, per divertirvi a catturare gli sciami. È un modo divertente ed emozionante per ottenere le vostre api.

Può anche farvi guadagnare un po' di soldi, se create e offrite un servizio. Anche se offrite i vostri servizi gratuitamente, potenzialmente otterrete nuove api gratuitamente. E, per i profani, sembrerete un supereroe senza paura!

Allevare le regine
Abbiamo visto come l'apicoltore hobbista può allevare le api. Si tratta di un processo unico, divertente e soddisfacente, ma anche potenzialmente redditizio.

Uno degli approcci più redditizi consiste nel considerare particolari caratteristiche delle regine e concentrarsi di conseguenza. Ad esempio, le regine con una comprovata resistenza all'acaro Varroa sono molto popolari. Allo stesso modo, gli apicoltori amano "comprare locale", acquistando api che hanno una comprovata esperienza a livello locale. Anche se ovviamente non rientra nell'ambito di questa discussione introduttiva, l'allevamento e la vendita di regine potrebbe essere un'attività da prendere in considerazione.

MATERIALI ECOLOGICI AL 100%

SALVARE INSIEME GLI IMPOLLINATORI

SPEDIZIONE ESPRESSA GRATUITA

GARANZIA DI RESO DI 14 GIORNI